Fino alla scorsa settimana non ci pensavo proprio all’autunno, le temperature non scendevano e sembrava saremmo rimaste a vestire gli abitini dell’estate ancora per molto. Poi con l’arrivo della settimana della moda a Milano e tanta pioggia a Roma ecco che “il cosa indosso oggi” è diventato un pensiero dalle note autunnali. Ed eccomi qui davanti al mio pc con in mano una tazza di cioccolata calda, pronta a darvi qualche consiglio per i prossimi mesi e anche se l’estate mi piace davvero tanto, devo ammettere che è l’autunno, la mia stagione preferita. Qualcosa di nuovo, qualcosa di classico e qualcosa che sicuramente c’è già nel mio e nel vostro guardaroba. Una piccola guida per l’Autunno, stagione di piogge dove non vi parlerò del classico trench o del cappotto di cammello ma di altri capi, secondo me, essenziali.

IL NUOVO

Avvistata a Milano durante la fashion week, la gonna ampia, è un capo sofisticato e sensuale, si rinnova e diventa sportychic nella versione ecopelle color castagna abbinata alla camicia in pura seta panna, o con un dolce vita in cashmere,

IL CLASSICO

Il tailleur pantaloni nero rivisitato con una camicia colorata e delle scarpe e accessori colorati permette di essere eleganti da mattina a sera per chi lavora in presenza o da remoto è la giusta soluzione per essere sempre in ordine.

QUELLO CHE GIA’ AVETE …ma non basta mai!

E’ consigliabile avere sempre un abito nero nell’armadio, è quel capo che se vi invitano all’ultimo momento o sbadatamente vi siete dimenticate di un appuntamento, sarete velocissime a prepararvi e sarete impeccabili. Questo abito in ecopelle nera è perfetto e non solo per l’autunno.

L’INDISPENSABILE

Il cappotto in principe di Galles un pezzo che metto tra i classici e indispensabili inseme al cappotto di cammello. Dona fascino al look total white o total black. Inoltre è l’alternativa al capottino nero.

credits: Lechicchechic Ph.Valentina Panni store: Ottavina Ottaviani Roma dog: Gennaro

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

1 comment on “I capi essenziali per un autunno con stile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *