A stiletto, plateau o zeppa la nuova stagione ha un solo must: saper affrontare il mondo dall’altezza giusta! Ecco qualche consiglio su come esercitarsi per essere a proprio agio su ogni tipo di tacco…

Christian Louboutin

 

Christian Louboutin

Ecco alcuni consigli utili per avere un passo veramente chic!

I piedi svolgono il prezioso compito di sorreggerci, pensate alla loro importanza,  il piede infatti è formato da cinquantadue ossa, trentadue muscoli e tendini, diciotto dei quali sono presenti nella pianta del piede…..e ce ne dimentichiamo.

1. Sani esercizi per il piede

A piedi nudi fare dei piccoli esercizi di rotazione, disegnando dei piccoli cerchi con la punta delle dita. Stendete le punte per qualche secondo, ripetete più volte il movimento.

Camminate a piedi nudi poggiando prima la punta e poi il tallone.  Questo è il modo più corretto di camminare a piedi nudi. Le modelle usano questo passo “punta – tacco” perché se fotografate, la gamba risulta molto più slanciata e lunga , motivo estetico, il motivo pratico è che il piede poggiando prima la pianta ha maggiore sensibilità tattile e diventa come un ricettore per sondare il terreno.

Christian Louboutin

2. Consigli per gli acquisti

L’acquisto della scarpa alta o bassa che sia, molto spesso è dettato dal colpo di fulmine, quella scarpa ci piace e la vogliamo a tutti costi, e costi quel che costi vanno bene anche le vesciche… pur di averle. La scarpa va scelta con attenzione è l’involucro del nostro piede e dal nostro piede nasce una corretta postura e un’andatura elegante e chic.

Quindi acquistate scarpe altissime ma comode e adatte soprattutto alla conformazione del piede se per una donna  Le Louboutine possono essere perfette per un’altra saranno perfette  le Casadei o  le Prada.

Il plateau aiuta, un tacco 12 può diventare un tacco 8, ma attenzione alle proporzioni la regola sta nell’osare ma non esagerare !

3. Attente alla suola

Una volta acquistate le scarpe, indossatele in casa, la suola non deve essere liscia.

Le modelle graffiano la suola con delle forbici per non scivolare in passerella….la scarpa non può avere la suola liscia rischio di scivoloni.

Casadei

4. Gym

Indossatele in casa e immaginate di essere in palestra quindi fate piegamenti,  divaricate le gambe, restate in equilibrio su un solo piede per qualche secondo e alternate…..sarete pronte a qualsiasi evenienza….e terreno.

5. Pronte a camminare con le vostre scarpe tacco 12

Spalle aperte, testa alta, lo sguardo attento e aperto allo spazio davanti a voi così da  permettervi di conoscere in anticipo gli ostacoli, braccia distese lungo il corpo, morbide lasciatevi andare, fare il punta tacco con il 12 non è possibile , ma vi avrà dato quella sensibilità che serve a capire dove mettere i piedi, o meglio dove li state mettendo.

Ricordate ognuna di noi ha uno stile personale e anche un difetto può diventare una particolarità!!!

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

1 comment on “Tutte sul tacco 12!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *