Ordinare l’armadio per star bene con se stesse, può sembrare una frase fatta. Un titolo da best seller o di un film americano a lieto fine. Invece non è assolutamente un’affermazione frivola. La casa dei nostri vestiti ci somiglia, ci rappresenta a tal punto, da essere lo specchio del nostro stato d’animo. Quindi la prima cosa da fare per avere il controllo del nostro benessere psichico è ri-ordinare, ri-pulire, liberarsi del superfluo. Soprattutto da quello che accampa nel nostro armadio, riempiendolo e basta. Semplicemente leggendo questo articolo, scoprirai di quanto sia importante per la nostra energia vitale, avere un armadio ordinato e selettivo, che rispecchi appieno la nostra personalità. Arriverai ad avere un guardaroba perfetto e le idee chiare per star bene con te stessa.

Il tuo armadio ti rappresentya e contiene tanti abiti e riordinare il guardaroba è l'inizio del cambiamento in qualsiasi settore della vita.
Il tuo armadio racconta di te, contiene le cose che ami ma anche…

Pronte a ordinare l’armadio?

Essere pronte a dedicarsi interamente a questa operazione è il primo step. Infatti, comprendere cosa non ci rappresenta più e liberarsene può risultare molto faticoso. Ci vuole introspezione. Guardarsi dentro, e dire a se stesse che abbiamo deciso di cambiare. Affermare chi siamo. Anche se in tutte noi risiede una wonder woman riordinare l’armadio può diventare molto impegnativo. Infatti negli armadi si celano, oltre ad una quantità enorme di cose che non usiamo, anche i nostri ricordi, i nostri segreti e qualche vizio…volete sapere i miei? io non amo che tocchino le mie scarpe…e nessuno può riporre le mie cose per me. Da piccola amavo giocare nell’armadio di mia madre, tra scarpe alte e borse, collane e toupè; è un ricordo meraviglioso. Invece, mi sale l’odio e divento antipatica quando mi copiano un capo che amo particolarmente. Il vestire è un linguaggio.

Quando ri-ordini un armadio trovi cose di cui ti eri dimenticato. Nella foto una borsa fucsia che spunta da una scatola messa in alto.
ordinare il guardroba è l’inizio di un cambiamento

Ogni outfit ha il suo messaggio

Ogni outfit ha il suo messaggio chiaro e forte; è un vero e proprio linguaggio. Pensate a due persone che sono in competizione tra loro, alla prima occasione verrà sferrato un attacco a colpi di look. Non ci saranno vincitori ne vinti; perché il problema sta nella comprensione tra i due e forse un pizzico di insicurezza. Come esiste il linguaggio del corpo esiste il linguaggio del vestire. Il body language esprime in silenzio, chi siamo. Il vestire lo urla. Il corpo si esprime nel modo di camminare, nella postura e nel portamento, sia da fermi che in movimento. Con il tuo stile nel vestire, invii dei messaggi che raccontano di te, del tuo stato d’animo.

Tuta e scarpe da ginnastica non sono outfit da considerare confort zone. ma  un abbigliamento comodo per il tempo libero.
Outfit per il tempo libero

La confort zone è anche nel look

Se spesso e volentieri il tuo look è sempre lo stesso. Se prediligi colori scuri, se spesso indossi gli stessi panni, magari messi senza guardarti alla specchio, sei rinchiusa nella tua bolla. (Attenzione, anche se esageri al contrario, sei in gabbia). Insomma la confort zone si legge nell’outfit. Se scegli ogni volta abiti comodi e ti vesti sempre allo stesso modo; ti stai proteggendo. La domanda è: cerchi di proteggerti solo nel vestire o anche in altri settori della tua vita?

Essere pronta al cambiamento

Concludo che ordinare l’armadio significa aprirsi ad uno stile nuovo, aiuta a voltare pagina, a cambiare. Infatti il nostro armadio contiene tante cose che raccontano quello che siamo ma anche quello che non vogliamo essere. C’è chi ha l’armadio che trasborda di vestiti, che indossa solo in piccola parte. Con cassetti che sono pieni di accessori fino a scoppiare. C’è chi lo riempie di vestiti cheap e dice che “non ha mai niente da mettere”, oppure chi spende interi stipendi in capi griffati e il “non ho niente da mettere” lo dice lo stesso. Il fatto è che sono confusi, come chi lavora dalla mattina alla sera e ed è sempre indaffarato e non riesce a concludere o come quello che pensa e basta e alla fine, se la racconta e basta. Insomma riordinare l’armadio può significare il tuo più grande cambiamento. E’ fare spazio, è mettere ordine tanto nella testa quanto nella vita. Come fare ?

Cassetti pieni fino all'orlo di accessori e di tante cose che a volte nemmeno servono. Mettere in ordine il guardaroba è fare spazio nella mente.
Cassetti pieni di accessori fino all’orlo

Svuota completamente la testa…ops il guardaroba.

Svuota la testa, non pensare e ri-ordina il guardaroba! Parti con un fuori tutto per trasformare il tuo stile! Osa. Fai un check di quante volte hai messo un capo, da quanto tempo non lo indossi, se la taglia è ancora quella giusta, sono tutti fattori che vanno presi in considerazione per uno sfoltimento, ritroverai qualcosa che ti ricorderà che sei sexy, qualcosa ti farà sorridere e ti dirai ma come ho fatto…Personalmente non sono per il decluttering, per il ripulisti, alla cieca, sono per un’accurata selezione di capi da dare via, da regalare o da vendere ( ci sono varie piattaforme per farlo) e poi, con il ricavato puoi comprarne altri. Elimina solo se ne sei davvero sicura. Quando per un capo o un accessorio ho dubbi se darlo via, lo ripongo in una scatola per qualche tempo, in una sorta di pensatoio, se non lo cerco significa che sono pronta a darlo via. Elimina il vecchio di poco valore e lascia invece i capi vintage, non solo quelli che hanno più di 20 anni ma anche quelli che per te fanno storia. Per i nuovi acquisti tieni a mente la frase less is more. Meno quantità a vantaggio della qualità. Gli accessori, come borse o scarpe, sono preziosi e vanno scartati con giudizio. Solo così si può avere un guardaroba perfetto, curato nei dettagli, esclusivo da cui può partire un vero cambiamento ed essere te stessa. Ama il tuo guardaroba!

Amo il mio guardaroba

L’armadio è lo specchio della nostra anima e senza nulla togliere agli occhi, è proprio vero.

Se l’argomento ti è piaciuto, scrivilo nei commenti. Se hai domande non esitare a scrivermi anche in direct sul mio Instagram. Ciao e a presto con altri contenuti

2 comments on “Come ordinare l’armadio per star bene con se stesse”

  1. Argomento molto bello, non il solito svuota tutto e butta, molto interessante xke oltre al fatto del riordino di per se dell armadio, c’è sottinteso il messaggio di fare ordine cn se stessi e creare una nuova persona, cosi come un armadio riordinato che sa di bello e di fresco al solo sguardo…complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.