Festeggiare il compleanno nel mese di aprile? Un pic nic sulla spiaggia piace a grandi e piccini, e' facile da organizzare basta avere un po' di fantasia. Questa torta per esempio vi piace?
Festeggiare il compleanno nel mese di aprile? Un pic nic sulla spiaggia piace a grandi e piccini, e’ facile da organizzare basta avere un po’ di fantasia. Questa torta per esempio vi piace?

Come organizzare un evento.

Un compleanno?….una colazione , un pranzo, una cena, una merenda , un aperitivo…sono tutte occasioni  per condividere cibo compagnia e spensieratezza, ciascuna occasione è diversa con le sue sfumature e le sue particolarità che diventa un vero e proprio evento che sia per 2  o per 200 persone. Per sentirsi sicure di riuscire seguite queste semplici ma fondamentali regole e il successo sarà vostro.

3 sono gli elementi che non possono mancare in un evento

La CREATIVITA’

L’ ORGANIZZAZIONE

L’ATMOSFERA

Non è una questione di budget ma  di creatività, pensare che un evento possa essere un successo solo perché abbiamo un budget alto è un errore. Se mettiamo creatività e impegno, i nostri ospiti  percepiranno che niente è stato lasciato al caso e che abbiamo creato con dedizione, per loro, un evento unico. Lasciate le esagerazioni non sono chic, il momento economico  che stiamo vivendo detta la regola del moderato possibilmente eco che poi diventa anche chic.

Ogni evento che si rispetti deve avere un tema. Fonti di ispirazione sono: la location,  un colore, un quadro un film,  l’importante che ci sia un  fil rouge che dia personalità  e  atmosfera all’evento, e  gli ospiti vi diranno che è stato un momento magico. L’evento deve colpire, emozionare, divertire, lasciare un ricordo di perfezione.

La scelta del cibo è fondamentale gli ospiti  apprezzeranno più un piatto povero rivisitato vedi ricette su la cucina con classe.  Per un invito a casa, se non siete delle cuoche esperte,  meglio cucinare  il vostro piatto preferito, quello che riuscite a fare meglio, i  vostri ospiti lo assaggeranno per la prima volta in quell’occasione,  evitare nuove sperimentazioni culinarie  vi permetterà di essere più disinvolte e  spensierata e sarete lì a godervi la serata  con i vostri ospiti.

Organizzatevi per tempo!

Stabilite il numero degli invitati in base al tipo di evento:

Il Brunch a partire dalle  dieci, è una via di mezzo tra la colazione e il pranzo è  molto usato la domenica.

Il pranzo organizzato in riva al mare  sulla spiaggia o sul’erba è perfetto per festeggiare un compleanno, un battesimo o una prima comunione è un  modo informale-chic per  ospitare grandi e piccini.

L’ Aperitivo con questo termine si identifica un momento di intrattenimento, prima della cena permette di ingannare il tempo nell’attesa dei ritardatari, ma per  aperitivo si intende anche l’happy hour molto in voga, è un modo per trascorrere felicemente qualche ora.

Il coktail party è perfetto per  un compleanno, un inaugurazione,  l’invito dalle 18 alle 20, permette agli invitati di arrivare e andare con molta flessibilità.

La cena (o pranzo), un invito formale è di etichetta se non volete farlo scritto basterà una telefonata una settimana prima.

La cena improvvisata sono le “spaghettate” organizzate all’ultimo momento e devono assolutamente essere vissute  in tutta tranquillità, poiché solitamente si svolgono tra amici con i quali si ha una certa familiarità e  i nuovi amici entreranno più in confidenza.

 

E soprattutto divertitevi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *