borse mon amour le chicche chic lechicchechicSe chiedete a un uomo cosa gli piace della borsa di una donna? “Il rumore che fa, quando lei ci fruga dentro”. Questo potrebbe essere il commento più partecipato e tenero che un uomo può fare verso un dettaglio dell’abbigliamento femminile. Lo sguardo maschile difficilmente trova seducente quel “bagaglio”  che le donne si portano dietro, anzi per loro è un particolare del tutto trascurabile. Invece, per una donna, la borsa è davvero la vita: firmata o no-logo, di paglia o pelle pregiata,  essa contiene tutto il suo mondo, un universo personale, relazionale e affettivo. La borsa è una compagna di viaggio, una complice, una carta d’identità, contiene sistemi di copertura e depistaggio. E’  ricca di significato come un vestito ed infinitamente più determinante di qualsiasi altro accessorio. È un’appendice della sua proprietaria, ha un suo carattere che deve essere compatibile con quello della signora che la porta con sé. Va coordinata con tutto quello che una ci si mette addosso  e tuttavia deve stare bene anche da sola, appoggiata su una scrivania, o appesa a una sedia di un ristorante alla moda.

Ci sono donne che portano sempre la stessa; e ci sono signore che la cambiano tutti i giorni, o quasi. È un oggetto che segna e scandisce le epoche della moda ma non passa mai, rimane chiusa negli armadi per anni poi ricompare, ed è sempre se stessa, fa salti generazionali: la deliziosa borsetta della nonna di sera accompagna a teatro la nipote, la borsa da viaggio della mamma oggi  è stracarica di computer portatili, tablet e cellulari della figlia in carriera.  È l’oggetto simbolo della femminilità, l’archetipo della casa mobile, un’isola di sicurezza tra gli imprevisti del quotidiano, ma attenzione se una sera per uscire con un uomo abbandonerete la super borsa per portare una piccola pochette nella quale non entra nulla o quasi perché con lui vi sentite così al sicuro da non aver bisogno di niente, sappiate che potrebbe essere l’uomo della vostra vita.

Francesca PicaLechicche chic,Daniela Ferrari,borsa givency,

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

1 comment on “Borsa….mon amour!”

  1. Cara Daniela quanto è vero… dimmi che borsa scegli e ti dirò chi sei ;))) io amo la borsa quasi-valigia in cui c’è di tutto dal portatile al rossetto… dall’agenda agli appunti, un libro o una dispensa da studiare… un po’ di cioccolata, caramelle… a presto cara ;)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *