matrimonio galateo e portamento

Il vero lusso oggi è una questione di stile sia nel quotidiano e sia negli eventi speciali è lo stile a fare la differenza.

Insegnare portamento mi regala l’opportunità di incontrare e conoscere molte persone e in occasione di matrimoni curo un dettaglio davvero non trascurabile: il portamento degli sposi. L’entrata della sposa e dello sposo e nozioni di galateo e stile che  donano alla coppia quella tranquillità che si trasforma in stile.

Gli sposi la mattina del fatidico giorno sono comprensibilmente emozionati, felici ma anche nervosi, in particolare la sposa dopo mesi di preparativi per organizzare scegliere la location, il menù, la torta, le bomboniere, scrivere lista degli invitati, lista di nozze, prove di trucco e parrucco, arriva spesso con i nervi a fior di pelle anche quando al suo fianco ha un futuro marito stupendo che ha detto di si su tutto e una wedding planner che ha già snellito il grosso lavoro che c’è dietro un matrimonio. Per esperienza vi dico che per la sposa, che il numero degli invitati sia 10 o 100 o 1000 non c’è differenza, quando arriva il momento di uscire di casa per andare alla cerimonia, quell’uscita crea un esplosione di emozioni. Mentalmente lei ripassa la lista dei To Dos! Difficile da credere ma spesso vengono proprio  dimenticate  le fedi per non parlare del bouquet. La sposa si chiede se  il trucco è davvero ok? il velo? i capelli? OMG e se inciampo? durante il percorso verso lo sposo, lei ripassa tutto al controllo e la mente viene occupata da una ripetizione di pensieri, ecco che si perde la concentrazione, e  il gusto del momento, l’inizio di tutto, stessa cosa per lo sposo, ovviamente, anche se i pensieri non sono gli stessi. Un’ottima  soluzione per ovviare allo stress  è  quella di affidarsi ai pratici consigli e ai servizi offerti da siti online, vi consiglio di scaricare  l’e-book di Zankyou   http://ebook.zankyou.com/it con tutti i suggerimenti  per tutto ciò di cui si ha bisogno per il matrimonio, uno strumento online davvero utile per organizzare il matrimonio perfetto e per avere la situazione sotto controllo in modo semplice passo dopo passo.

Lo stile, una questione di portamento

L’entrata della sposa,  attesissima, nella navata centrale di quella chiesa, di quella villa, di quel giardino, sognante e spensierata è il momento che più mi preme come Personal coach di portamento e stile, farvi camminare su quel carpet verso l’uomo che amate che vi aspetta oltre gli invitati, sicure sui tacchi altissimi con un passo da regina, con ritmo, in abito lungo, tenendo il bouquet in modo perfetto è il mio compito . E poi come indossare e togliere il velo come e quando togliere il copri spalle, guanti si gaunti no, nozioni di stile e consigli per togliere eventuali dubbi anche allo sposo, e tutti i  dettagli per creare il vostro stile durante tutto l’evento.

Lo stile è qualcosa di molto personale, è un’impronta che lasciamo e per farlo bisogna conoscere bene le regole per poi poterle infrangere sapientemente!

un’impronta molto personale

 

 

 

il mio consiglio: Camminare dritte spalle aperte testa alta fa sentire più belle, più sicure e anche più alte, indossare l’abito dei sogni con eleganza con gesti aggraziati e conoscere i “rischi” nascosti di un abito o di una scarpa, è il modo per  essere splendide  con un viso disteso, pronto per gli scatti del fotografo e i selfie con gli invitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *