Il suo motto è “perfette con il tacco dodici”, ma quando ci accoglie nella sua sorprendente casa fuori città ne indossa almeno sedici di centimetri: “Se voglio insegnare alle altre ad essere disinvolte sul dodici, io devo saper volare sul sedici!” Ecco, poche parole e siamo già nel mondo di Daniela Ferrari, un passato da indossatrice, un presente di famiglia e tanti  impegni e un amore sconfinato per la moda e il glamour.

Abbiamo percorso solo qualche chilometro ma il traffico è già lontanissimo fisicamente ed emozionalmente: alla vista si apre solo la vasta campagna romana, troppo bella per chiuderla fuori, è per questo che  la casa di Daniela, tutta vetri e legno,  la porta dentro il perimetro come il più scenografico degli arredi, pronto al offrire suggestioni naturistiche che rimandano alla tradizione del Nord.

All’interno la villa è arredata con un minimalismo sapiente, a riempire basta la vista spettacolare e qualche pezzo carico di ricordi, come il grande specchio che anima l’ambiente e gli conferisce il fascino del tempo o il tavolo centrale, intorno al quale radunare amici vecchi e nuovi. E poi c’è la padrona di casa, spettacolare anche lei: bionda, occhi nocciola, gran portamento, elegante con grande semplicità, un mix di cultura mitteleuropea e di calore mediterraneo.

Daniela attinge dalla sua decennale esperienza sulle passerelle per offrire corsi di galateo portamento, lezioni di trucco o semplicemente, una dritta da amica, quelle che lei definisce “chicche chic”: quale abito indossare per quell’occasione, sapere cosa valorizzare e cosa nascondere o il segreto per essere smart la sera, dopo una giornata stancante, quando manca la voglia. “Non è necessario spendere cifre da capogiro e ricoprirsi di griffe da capo a piedi,  oggi una donna può essere elegante comprando ovunque, se sa cosa comprare”.

Sempre alla ricerca del nuovo, del mai visto, impegna la sua competenza anche nell’organizzazione di eventi, cerca le soluzioni migliori per creare piccoli e grandi momenti all’insegna del gusto, creando occasioni uniche e irripetibili con scenografie e atmosfere ricche di emozione.

Insomma una maestra delle cerimonie dei nostri tempi, che segue le tendenze o forse che le tendenze le crea!

Francesca Pica

http://www.francescapica.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *